Questo clima di terrore…

Sta diventando veramente pesante aprire un quotidiano o ascoltare un TG, cosa che ho deciso di non fare più. Non si può seminare terrore da mattina a sera, da Putin che seguita a minacciare, al Covid che pare essere la malattia eterna del secolo, per non parlare di tutto quel resto che dal dimenticatoio ricompare a comodo e piacimento. Ma tu guarda, c’è il problema siccità! Ops, ma come mai?…

E bene a fronte di tutto ciò, io mi dissocio completamente da questo modo osceno di fare informazione e ricordo a tutti che al mondo ci sono tante cose belle e interessanti delle quali occuparsi, fa bene alla salute anche della mente!

Io sto studiando cosa farò per cena la sera di Halloween.

Immagine Giphy

57 risposte a "Questo clima di terrore…"

  1. Ci dobbiamo difendere dall’eccesso di informazione. Perché essendoci molte fonti la ricerca del titolo ad effetto è decuplicata. E quale modo migliore del tono catastrofico?
    Ecco facciamo selezione e viviamo la giornata in concretezza che è già difficile di suo

    "Mi piace"

      1. Siamo sovraesposti. Dovunque sei o c’è una tv o c’è una persona che dice la sua sul covid o sulla crisi

        "Mi piace"

  2. Brava tesoro ben detto: al m9ndo fi sono fortunatamente ancora tante cose bell3 di cu8 occuparci e che fanno bene all’anima❣️❣️❣️ Altroché quotidiwni e TG, anch’io ormai non voglio più leggerne e ascoltarne nessuno!!! La siccità, avremmo potuto non trovarci a questi punti se anzitempo fossero stati presi dei provvedimenti ma già, i n9stri governatori erano intenti a terrorizzarci e a inventare ogni diavoleria pur di farci vaccinare, giusto giustissimo il vaccino, ma mai condiviso la campagna che hanno fatto a questo proposito!!! Brava Eta noi attualmente pensiamo e facciamo ciò che fa bene alla nostra mente 🥀🥀🥀😘

    "Mi piace"

  3. Cara Paola, non credo che la soluzione sia chiudere gli occhi davanti a quello che sta accadendo nel mondo. Non è vero che tutti i giornali sono uguali, basta saper trovare quello giusti. Dei TG invece si può fare benissimo a meno.

    Piace a 1 persona

  4. È tutto un sistema sbagliato e dannoso. Non sono solo i Tg. Ieri , anche x staccare la spina dal lavoro due minuti anziché scoppiare, diedi un’occhiata a TgCom. Mi sono imbattuto in una notizia che diede lo slancio ai soliti commenti idioti dei no vax. Da questi esempi capisci perché l’informazione fa cagare: corriamo dietro ai terrapiattisti, alla quarta dose che fa diventare gay, al vaccino che ti procura una riduzione della misura del pene, a Totti e ilary che divorziano. C’è poco da fare: i blog sono l’unica fonte di lettura interessante (a parte ovviamente i libri). Peccato che ormai sia diventato uno strumento per pochi eletti. La maggioranza delle persone è impegnata a commentare le gesta di un addetto alla sicurezza dei concerti che abbiamo elevato a personaggio dell’anno. Miserie …

    Piace a 1 persona

      1. Aspe Paoletta, come già sai, che dire della semplicissima gente che ti vomita le proprie problematiche ? Passi dal tg con covid e fiume in secca all’amico che ti dice che ha i triglicelidi a seimila. Ma cosa vuoi da me ?? Vorrei vivere in un faro … al costo di perdere tutte le connessioni !

        "Mi piace"

  5. Esatto, si tirano fuori le cose dal cilindro a convenienza, scoprendo ogni volta l’acqua calda, l’importante è non farsi abbindolare visto che un cervello dovrebbero averlo tutti. Buona giornata sist!

    Piace a 1 persona

  6. Ah bho’🙄
    Io oramai non ci capisco più nulla e mi distraggo con film serie e libri.
    Visto e considerato le cazzate che tirano fuori oramai da anni.
    Buon giovedì

    "Mi piace"

    1. Lisa, ci sono giornali e giornali, non tutti cavalcano la disinformazione passandola per informazione. Ovvio, ognuno ha le sue idee politiche, ma giornali come il manifesto e il fatto quotidiano (tanto per rimanere in Italia) non hanno niente a che vedere con il tipo di notizie passate dai tg e dai principali quotidiani. Ci sono poi ottime riviste come Internazionale, Left, Jacobin Italia che cercano di raccontare la realtà senza nessuna propaganda di regime. Come ho detto in un’altra risposta, chiudere gli occhi davanti a quello che sta accadendo non solo è inutile ma, aggiungo ora, anche pericoloso. Mi rendo conto che in questo blog sono il solo a pensarla così, me ne dispiaccio, ma ovviamente ognuno è libero di fare come crede.

      Piace a 1 persona

      1. Carissimo, di fatto si critica un certo tipo di informazione,non tutto a priori ma vorrai convenire che oramai è davvero diventato tutto un circo(senza offendere il mondo circense ovviamente).
        E purtroppo io non chiudo gli occhi
        Semplicemente mi dissocio da questo modo di fare.

        "Mi piace"

      2. Quello che metto in dubbio è che sia diventato “tutto” un circo. Ci sono giornali e riviste fuori dal coro che meritano di essere letti/e per tenersi informati. Certamente non ci sono tg degni di essere sentiti, ma della televisione se ne può fare a meno (io la uso solo per guardare serie e film). Il mondo pullula di cose orribili, da sempre. Solo che quando non ci riguardano da vicino sono ignorate dai principali mass media. Ma la tragedia della morte dei bambini per dissenteria in centro africa rimane anche se i tg non ne parlano, Rimane la tragedia dell’ ecatombe per AIDS in kenia, e così via di orrore in orrore. Certo una persona può non volere sentire queste notizie, è suo diritto, ma ammetterai che è come chiudere gli occhi. Dove sbaglio?

        Piace a 1 persona

      3. Le tragedie nel mondo rimangono,e sì è come chiudere gli occhi.
        E no non sbagli.
        Ma come già scritto,si criticava la pochezza di alcuni servizi giornalistici viste le tragedie più importanti di cui nessuno si occupa.
        Come quelle che hai citato tu .
        Spero di essermi spiegata.

        "Mi piace"

  7. Ormai le brutte notizie hanno surclassato quelle belle e sentir parlare solo di cose brutte… che angoscia! Io dò giusto un’occhiata per restare informata ma poi passo ad altro.

    "Mi piace"

  8. purtroppo solo tragedie, pare che le cose belle non esistano più, per questo io ho scelto nel mio blog di parlare solo di bellezza e positività in senso lato. Nonostante tutto dobbiamo vivere 😉👍👍😊

    Piace a 1 persona

  9. Bonjour Paola
    Oui c’est triste d lisrte les nouvelles, d’allumer la télé .
    Je le fais de moins en moins, je prend juste les nouvelles de la radio 5mn ca me suffit , j’en peux plus de cette négativité, de cet insécurité et de tout le reste…
    Autour de nous, il y en a de belles choses il faut les voir et en profiter , parler de ce qui nous plait , la beauté existe et faut continuer à la diffuser et croire encore a la sérénité, la tranquillité..
    Bonne journée bisous

    Cocopaillette

    "Mi piace"

  10. Io da tempo ho tagliato TG e quotidiani.
    Sarò superficiale? Amen, va bene lo stesso.
    Ma la mia salute mentale la reputo più importante, e non sopporto il terrorismo psicologico con cui ci tempestano.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: