No all’aborto???

Così pare negli USA, ancora una volta un grande passo indietro che personalmente reputo INDEGNO, INGIUSTO, E VERGOGNOSO!

Già vero, una volta partoriti i bambini indesiderati, malati, o capitati al seguito di stupri e violenze varie c’è chi si occuperà di loro, n’est pas? L’importante è far finta d’essere moralmente a posto……. Ma quale Dio per favore, lo si lasci in pace posto e non concesso che esista.

Ma sti brutti stronzi sanno come si vive dopo l’abbandono e quanto sia doloroso per tutti, madri, figli, famiglie…. Sanno che un terzo dei bambini a livello mondiale starà ad ammuffire fino ai 18 anni nelle strutture preposte perché tutti gli stati guadagnano tanti soldi dalle sovvenzioni e che non frega a nessuno del loro futuro? Sanno cosa significa per una donna tutto ciò? Ma non si rendono conto di cosa dicono, in nome di quale legge ci si può sostituire al volere di un utero……

Non mi si venga a parlare di società moderna perché mi viene l’orticaria!

Non ci siamo…. è uno scempio!!!!!!!!

57 risposte a "No all’aborto???"

  1. questa è la causa del vomito che mi era salito ieri sera… è inaudito che un paese che si fa paladino della democrazia favorisca e inciti l’uso delle armi e non conceda un diritto per di più acquisito con non poche difficoltà

    Piace a 5 people

  2. ecco la legge, grazie
    gli usa sono molto ipocriti

    su una pagina fb che seguo, pop updates, ci sono i trollz che sfottono praticamente chiunque delle celebrities e tirano nei loro discorsi sempre Nicki Minaj e Cardi B;
    e sfottono la prima dicendo che è la regina dell’aborto

    Piace a 3 people

  3. Una decisione schifosa. Purtroppo gli USA sono in brutta compagnia con buona perte del mondo. E da noi in Italia la situazione è solo leggermente migliore. Il diritto di aborto è garantito per legge, ma purtroppo abbiamo l’istituzione dei medici obiettori di coscienza. Ci sono tantissimi ospedali in cui tutti i ginecologi sono obiettori di coscienza. Per le donne spesso abortire diventa un calvario. Ma la chiesa è felice di ciò, la donna a deve partorire e partorire con dolore. Che schifo.

    Piace a 4 people

  4. Assolutamente d’accordo, è la prima volta che concordo con Biden, che detto che con questa sentenza l’America torna indietro di 150 anni! E’ davvero scandaloso, non c’entra se si è d’accordo con l’aborto oppure no, io posso essere anche contraria ma voglio che sia una mia scelta, non un obbligo, se è vero che l’uomo può scegliere se riconoscere un figlio oppure no, deve essere libera anche la donna di scegliere se farlo oppure no, soprattutto oggi e in questo mondo! Abolire l’aborto oggi vuol dire creare una gran quantità di bambini abbandonati o addirittura uccisi da qui in avanti.

    Piace a 5 people

  5. Ho più volte iniziato a scrivere qualcosa sulla questione, ma poi ho desistito, perché sto tuttora provando un senso di così profondo disgusto nei confronti delle ultime decisioni della Corte Suprema statunitense da non sapermi frenare, ma approfitto del tuo post e del tuo sfogo!

    Trovo che questa radicalizzazione politica, che attualmente ha invaso come un cancro tutte le istituzioni statunitensi, sia in realtà espressione di un popolo troppo potente, troppo ricco per la sua giovane età democratica: senza la storia, senza la cultura e senza la sedimentazione etica che in Europa c’è stata (passando attraverso imperi, rivoluzioni, dittature sciagurate e poi resistenza antifascista), il popolo ed i suoi rappresentanti delle ricchissime ex-colonie britanniche (quello sono e restano ovvero ex-galeotti delle galere inglesi e stupidi bigotti baciapile adoratori di forme di cristianesimo che nemmeno al Vaticano praticano) sono troppo schierati su posizioni contrapposte e questo ha permesso nei secoli terribili genocidi approvati dal popolo (lo sterminio dei nativi americani), una forma di razzismo armato e feroce (dal massacro di Tulsa ai giorni nostri) nei confronti dei neri e degli ispanici (il muro con il Messico eretto da Obama ed allungato ed alzato da Trump), una politica estera che ha devastato l’America Latina (finanziando dittature fasciste ed uccidendo le opposizioni di sinistra in quei paesi) ed il Medio Oriente (hanno prima creato e finanziato i talebani per combattere i russi in Afganistan e poi li hanno combattuti), sostenendo paesi liberticidi ed oppressori come Israele o le monarchie assolute degli Emirati ed infine gestendo la Nato con l’ipocrisia cinica di chi fa combattere le sue guerre ad altri popoli (vedi l’Ucraina, pur al netto di un dittatore sanguinario come Putin)…
    In patria la Corte Suprema voluta da Trump (3 democratici e 6 repubblicani più retrogradi e fascisti della Meloni) sta emanando sentenze da oscurantismo medievale (quella sulle armi di pochi giorni fa è atroce e questa sull’ aborto è indefinibile) che mi fanno ringraziare il destino e qualsiasi Dio di essere europeo!!!
    Si, cara Paola, mille e mille volte meglio i compromessi al ribasso del nostro vecchio continente, le nostre malefatte e le ruberie e le miserie di una classe politica come la nostra, all’oscurantismo violento e cieco ed assolutista degli Stati Uniti…
    Che paese di merda il loro: enorme, bellissimo, ricchissimo ma troppo schiavo di contraddizioni ed ignoranza, perché chi va negli USA non deve giudicarli guardando le popolazioni delle grandi città (Vitali, flessibili, piene di curiosità, aperte, innovative anche artisticamente e professionalmente) ma dalla loro provincia, gretta, misogina, schiavista, ignorante e retrograda…
    Alla larga!!
    Scusa lo sfogo…

    Piace a 4 people

  6. Hanno detto tutto gli amici di qui sopra. Che posso dire di più? Solo l’augurio che le donne di quello Stato antiabortista sappiano reagire per cancellare questa feroce ingiustizia. E che gli uomini le affianchino con un senso di giustizia e di uguaglianza. Mi auguro inoltre che tutte le donne e gli uomini di qualsiasi nazione facciano sentire il loro sdegno.

    Piace a 3 people

  7. Brutta cosa, in Italia ci arriveremo fra non molto, gli ultra cattolici sono anni che parlano di cancellare la 194, gli obiettori di coscienza stanno diventando la maggioranza negli ambulatori, tempo al tempo, anche da noi accadrà, anche se ovviamente il mio augurio è che non accada e che anche le donne americane abbiano la meglio

    Piace a 1 persona

  8. la cosa più assurda è che in America ti puoi comprare un’arma come fosse una caramella, ma non puoi decidere se avere un figlio o meno, io non so se si rendono conto del Paese in cui vivono coloro che partoriscono queste assurdità immense! 👿

    Piace a 1 persona

  9. Una vera ingiustizia, hai ragione jel dire che ancora una volta l’America ha fatto un passo indietro 😌 Ma sai fye ieri quando ho ketto la notizia credevo di avere compreso male, tanto è vero che ho riletto l’articolo e purtroppo invece avevo compreso più che bene 😌

    "Mi piace"

  10. Sono d’accordo con te, è veramente scandaloso.. sinceramente sono anche sorpresa di un simile cambio di rotta, anche perché credo sia un diritto decidere se portare avanti o meno una gravidanza.. anche per motivi di salute, una donna deve poter scegliere, e non sempre i contraccettivi funzionano. E’ da medioevo sta decisione..

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: